Sfogliatine di mela e bacon




 













Con questa ricetta, quasi col fiatone ;) vorrei prendere parte al contest  Inventa...Mela di Stefania l'Arabafeliceincucina!
Grazie Stefania per l'ospitalità nel tuo Blog!

Le mele... se non ci fossero dovremmo inventarle. Scorrendo le ricette proposte da tutti i partecipanti a questo contest si comprende bene tutta la versatilità d iquesto frutto che è sempre fresco in tutte le stagioni, bello e con tante varietà, ognuna delle quali con proprie sfumature di gusto. Insomma, La Mela è un vero cavallo di battaglia in cucina.
Confrontandomi con alcuni food-blogger mi sono accorta di quanto io sia rimasta ferma a certi schemi di cucina, nonostante a volte abbia inventato qualcosa anch'io, eh!
Quindi per proporre una mia interpretazione dell'uso della mela in cucina, ho preso spunto dal "solito" strudel, dove la mela è la vera regina, interpretandolo nella versione salata.

Per come l'ho proposto, si colloca tra gli antipasti sfiziosi, quindi mi piace la presentazione in versione mono-dose, al limite anche "finger" se si vogliono usare degli stampini ancora più piccoli.
Io ho usato gli stampini da creme-caramel.

Cestini di sfoglia con mele e bacon

1 rotolo di sfoglia
100 gr. bacon in cubetti
50 gr. emmenthal
30 gr. pinoli
1 uovo grande - o 2 piccoli
una manciata di parmigiano
sale e pepe q.b.

In una pentola antiaderente tostare i pinoli e mettere da parte. Rosolare senza nulla i cubetti di bacon, in maniera che perdano un po' del loro grasso, toglierli e lasciarli raffreddare insieme ai pinoli.
tagliare a cubetti anche la mela e l'emmenthal. In una ciotola sbattere un poco l'uovo con sale e pepe, incorporare tutti gli altri ingredienti facendo in modo che l'uovo "leghi" bene il tutto.
Stendere la sfoglia e tagliare dei quadrati abbastanza grandi da coprire quasi tutto lo stampino, a formare proprio una sorta di cestino. Pennellare gli stampini con olio prima di inserirvi la sfoglia e procedere a riempirli, chiudendo con una spruzzata di parmigiano e un giro di pepe.
Infornare a 150° ventilato, o 170° statico, per 14-15 min. fino a croccatura dei bordi. Servire caldi.
L'unico indice di gradimento è, per me, sempre quello dei miei bambini: pollice alzato!!


11 commenti

  1. Un amore, sono anche io una patita delle monoporzioni!
    Grazie per aver partecipato, ed in bocca al lupo :-)

    RispondiElimina
  2. Il blog Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Ballarini, ti invita a partecipare ad un contest a premi.
    Ai 3 vincitori saranno assegnati 3 fantastici prodotti Ballarini.
    Cosa aspetti? Dai libero sfogo alla fantasia e partecipa al contest.
    http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2010/11/contest-foodblogger-ai-fornelli-con.html

    RispondiElimina
  3. Una bellissima versione questi finger food alla mela. Devono esssere squisiti! Bacioni buona settimana

    RispondiElimina
  4. Bellissima ricetta!! Brava!!!
    Sono un ottima idea anche per gli antipastini di Natale...grazie! ^_^

    RispondiElimina
  5. iteressante! mi piace molto mettere insieme frutta e salumi....bravissima!

    RispondiElimina
  6. che buoni, molto sfiziosi, bravissima, complimenti!!! baci... buonanotte!!!

    RispondiElimina
  7. Sei una cuoca eccezzzzzzionale!!!
    Cinzia

    RispondiElimina
  8. Sono capitata per caso nel tuo blog e ho trovato delle ricette molto interessanti e molto ghiotte, complimenti...io vado..continuo a sbirciare..a presto!

    RispondiElimina
  9. grazie, ragazze, sono contenta se questi esperimenti vi piacciono ;) sperimentando si cresce!

    RispondiElimina

© ESSENZA IN CUCINA

This site uses cookies from Google to deliver its services - Click here for information.

Professional Blog Designs by pipdig