Tronchetto natalizio


Un'altra ricetta tipicamente festaiola e molto natalizia, è questa del tronchetto. Non appartiene propriamente alla tradizione italiana, pare piuttosto di origini francesi. Sembra che debba le sue origini di dolce della tradizione, proprio alla sua forma che, ricordando appunto il ceppo sul focolare, viene proposta nel tempo natalizio, a ricordare l'importanza del "focolare" familiare,  con il suo calore e la sua valenza, per così dire, aggregativa.
Il sapore finale di questa mia personale versione, mi ha ricordato molto quello di una notissima preparazione dellla Ferrero, ma non mi voglio esporre a citarla.. però i miei bambini lo hanno trovato molto interessante, il grande appena lo ha visto decorato, ha subito esclamato "..ma sembra un tronco!" quindi, per questa volta pollice alzato :)

Tronchetto natalizio


Pasta biscotto:
2 uova intere
2 tuorli
80 gr. zucchero
80 gr. farina
gocce di limone

Crema per farcitura:
100 gr. mascarpone
1 uovo
20 gr. farina 00
40 gr. zucchero
150 ml. latte
1 cucchaio di Marsala

Copertura al cioccolato:
200 gr. cioccolato fondente
60 gr. burro

Pasta biscotto
: montare le uova intere e lo zucchero a temperatura ambiente con la frusta elettrica, ottenendo un composto molto spumoso. Incorporare la farina con un setaccio, poca per volta per non smontare il tutto. Montare a parte gli albumi a neve ferma unendo anche le gocce di limone ed incorporarli molto delicatamente al composto di uova e farina. Preparare il forno a 180 gr. e disporre il composto spatolandolo su una teglia con cartaforno. Cuocere circa 10 min. facendo attenzione che non colorisca. Questo è L'ACCORGIMENTO che serve per avere una pasta ancora morbida e senza la crosticina colorita e croccante che poi renderebbe difficoltoso arrotolarlo.
Capovolgere il foglio con la pasta ancora calda su di un canovaccio umido e procedere a togliere la cartaforno; poi aiutandosi col canovaccio, formare il rotolo, lasciandolo riposare ben arrotolato.

Crema per farcitura: preparare una crema pasticcera battendo l'uovo con lo zucchero in un pentolino capiente, aggiungere poco per volta anche la farina. Incorporare il latte tiepido con la vaniglia. Mettere sul fuoco bassissimo e muovere in continuazione con la frusta fino a quando addenserà. Lasciare raffreddare ed incorporare il mascarpone ed il liquore. Farcire il rotolo e porre in freezer un paio d'ore.

Copertura: sciogliere a bagnomaria il cioccolato a pezzi con il burro; raggiunta la consistenza pastosa simile a quella dello yogurt, togliere dal fuoco e rivestire il rotolo ben freddo aiutandosi con un cucchiaio e poi, con i rebbi della forchetta, creare le caratteristiche righe.
La "testa" ed il "fondo" del tronchetto vanno tagliati per il verso obliquo e questi ritagli vanno posti lateralmente al trochetto, per imitarne la caratteristica forma. Tenere in frigo fino al momento di servire.

28 commenti

  1. Tuo marito ha ragione: sembra proprio un tronco! Ma, per fortuna, non ci vogliono denti da castoro per papparselo...anzi, ha un aspetto soffice e invitante. Bravissima, come sempre.

    RispondiElimina
  2. l'ho fatto anche io se ti va passa a vederlo..è un dolce buonissimo...

    RispondiElimina
  3. E' un classico anche se non appartiene alla nostra tradizione, in effetti con la crema al mascarpone deve essere buonissimo.
    Buona giornata loredana

    RispondiElimina
  4. ciao Cinzia, grazie, bellissimo questo tronchetto, ha l'aria di essere anche molto leggero, complimenti, si presenta benissimo con le striature, grazie per la ricetta e buona continuazione, baci rosa a presto.9

    RispondiElimina
  5. non l'ho mai fatto, ma mi state facendo venire la voglia... ah sti francesi!

    RispondiElimina
  6. si è vero,la buche de Noel appartiene alla tradizione francesce, si presta a piacevolissime varianti (anche queste black and white - con cioccolato bianco o nero); per il prossimo Natale vorrei provare la versione con il ripieno di crema di marroni...chissà... la tua farcitura mi piace tantissimo, il tronchetto è perfetto e poi ti è venuto soffice l'interno!!
    un bacione, Vale

    RispondiElimina
  7. bellissimo!!! e che golossità! ;)

    RispondiElimina
  8. a giudicare dalla foto...avrei alzato il pollice anche io...pur di averne un pezzetto :D , buon anno nuovo, Flavia

    RispondiElimina
  9. Che bello seguire le tradizioni, specie quando si tratta di dolci! Complimenti alle tue manine così capaci;-)

    Un bacio

    RispondiElimina
  10. I dolci della tradizione hanno un certo fascino e questo nella mia tavola natalizia non manca mai... bella anche la tua versione!!
    Buon anno carissima ;-)

    RispondiElimina
  11. Cinzia, il tuo tronchetto e' perfetto...e chissa' che buono!!! come sempre, brava!!

    RispondiElimina
  12. Pollice alzatissimo!
    Bello bello...anche se non mi piace, in genere,la pasta dei trochetti, questo sembra squisito!
    Ciao
    cinzia

    RispondiElimina
  13. Tantissimi auguri e complimenti per questo bellissimo tronchetto che ha un aspetto golosissimo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  14. che buono il tronchetto natalizio! quest'anno non ho fatto in tempo a farlo... sicuramente l'anno prossimo! :)

    RispondiElimina
  15. Cara Cinzia che splendida presentazione e che belle foto come sempre. Avrà fatto furore sulla tua tavola.
    Ho visto l'inizio del contest. Vedo se riesco a combinare qualcosa per questo mese, ma il black and white è veramente very hard! Un abbraccione carissima e tanti auguri ancora. Pat

    RispondiElimina
  16. Mi sa che quest'anno ci siamo "copiate" l'idea del tronchetto di Natale. Io l'ho preparato per il cenone dell'ultimo dell'anno. Fortuna che almeno i ripieni sono diversi... :-)
    Questa tua versione mi piace tantissimo. La copertura ti è venuta veramente molto bene. Sembra un vero e proprio tronco d'albero. Bravissima!
    Ti confermo l'origine francese della torta, mi è stato raccontato proprio il 31 dal ragazzo della cugina di Tommy che ha origini francesi.
    Buona serata!

    RispondiElimina
  17. bellissimo questo tronchetto. brava

    RispondiElimina
  18. le tue proposte sono sempre stupende!!!!!!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  19. Veramente delizioso e perfetto!! Stavolta vedo che hai avuto un grande successo con i tuoi ometti!! Immagino perfettamente il sapore e le foto la dicono tutta...Un bacione e bravissima come sempre!!

    RispondiElimina
  20. il tuo blog è delizioso!!! complimenti!
    a presto

    RispondiElimina
  21. Ma che delizia..
    Se ti va una pausa di bellezza, da me c'è un doppio giveaway!
    Laura@RicevereconStile

    RispondiElimina
  22. Un bellissimo dolce ...sei molto brava !!
    ciao felice anno nuovo

    RispondiElimina
  23. ...e che dire? Un tronchetto perfetto, il tuo, da pasticceria. Anche la farcitura mi intriga; io utilizzo pochssime volte il mascarpone... dovrei "osare" di più. Un bacio e alla tua prossima prelibatezza!

    RispondiElimina
  24. Ciao Cinzia, buon anno, come te la passi? io non benissimo, ma ora sono alla base alle solite cose, un po' di disappunto ma passerà. Ho fatto i buoni propositi, speriamo di mantenerli :) Ho esposto il banner, mi piace questo contest, adesso mi metto a pensare alla prima ricetta. Scrivo anche a Vale, baci a presto

    RispondiElimina
  25. Mi sono innamorata di questo blog!!! è tutto fantastico, dalle ricette alle foto lo adoro!!! Passerò molto più spesso, hai fatto un ottimo lavoro, a presto Isa!

    RispondiElimina

© ESSENZA IN CUCINA

This site uses cookies from Google to deliver its services - Click here for information.

Professional Blog Designs by pipdig