Tagliatelle alle castagne con fonduta di Blu di capra e nocciole



Oggi ho passato la domenica spignattare, con estremo impegno a vuotare il frigo da piccole cose in giacenza: castagne bollite ma ancora da sbucciare, panna fresca da consumare, carne trita freschissima, ritagli di formaggi da finire.. e una certa voglia di soddisfare le mie solite curiosità di sperimentare almeno un po'. Per pelare le castagne c'è voluta più di un'ora e mezza :(( ottenendo un bel piattone di briciole bollite...
Ne è valsa la pena, dato che ne ho usata una bella manciata per fare questi bocconcini con la carne trita.
Un'altra manciata è andata in una bella torta morbida, in cui è finita anche la panna al posto di burro + latte e insieme ci son finite anche delle gocce di cioccolato. E il resto delle briciole giace in frigo in attesa di miglior vita per domani.
Quanto ai ritagli di formaggi.. a volte mi piace farne una fonduta e farcire delle crepes. Oggi invece mi sono prodotta con le paste fresche e dato che la giornata era buona per l'ispirazione... da troppo tempo volevo provare a fare quella con la farina di castagne.

Tagliatelle di farina di castagne 
con fonduta di Blu di capra e nocciole

dosi per tre porzioni "nontroppoabbondanti"
per la pasta
60-70 gr. farina 00 (io farina di riso)
50 gr. farina castagne
1 uovo
1 cucchiaio d'olio extrav.

per la fonduta
60 gr. Blu di capra*
50 gr. panna
sale e pepe a piacere
qualche nocciola


*Il Blu di capra è un formaggio erborinato molto saporito, fatto con latte di capra invece del solito latte vaccino che si usa per il gorgonzola. A differenza di quest'ultimo, non è così cremoso ma piuttosto compatto. Ne esiste anche una versione stagionata in grotta, non oso pensarne il profumo..
Sono bellissime le striature di muffa, di un colore indefinibile, tra il grigio e il blu petrolio.

Ho impastato con il mixer gli ingredienti per la pasta e ne ho poi ricavato una palla, lasciata in frigo una mezzora a riposare, coperta di pellicola.
Tirare una sfoglia non sottilissima e tagliarne striscie da circa 1 cm. Porre su un vassoio di cartone man mano che si tirano e mettere a bollire l'acqua.
In una pentola saltapasta, far sciogliere il Blu di capra nella panna calda e tenere mosso mentre le tagliatelle si cuociono. Io non la preparo troppo in anticipo perché tende ad aggrumarsi. Quando si scolano le tagliatelle, buttarle nella fonduta e saltare il tutto un minuto.
Prima di impiattare, grattugiare un paio di nocciole tostate sopra ogni piatto e completare con un giro di pepe. A me sono piaciute da matti e vi dirò, in un angolino ho provato a metterci un paio di gocce di riduzione di aceto balsamico: mi son piaciute anche di più.

25 commenti

  1. Ti giuro che mi srava prendendo un colpo con la prima foto delle tagliatelle! Oh signur che splendore, sembra di poterle toccare e sono così BELLEEEEEEEEEEEEE :) Non ho mai sentito prima questo formagggio ma hai sfoderato un altro dei tuoi capolavori. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  2. chissà che buone... me la segno questa ricetta, deve esser buonissima

    RispondiElimina
  3. Questo blu di capra mi ispira davvero un sacco, quello stagionato in grotta poi ancor di più. E che buono questo primo! ciao!

    RispondiElimina
  4. Ricetta super super e foto MERAVIGLIOSE.Questo blu di capra mi tira un sacco....

    Bacione e buona giornata cara

    RispondiElimina
  5. Fantastica la farina di castagne e stupende le tagliatelle. Mi fai pensare che devo sbrigarmi ad utilizzare la farina che ho da parte perché una volta aperta...Buona settimana Cinzia!!
    Vale

    RispondiElimina
  6. Belli e e eleganti i toni di queste foto, la classe oooops, l'essenza non è acqua.;-)
    E ovviamente squisite le lasagne
    ciao,
    cinzia

    RispondiElimina
  7. Giornatina produttiva, eh?! Le tagliatelle con la farina di castagne a me piacciono molto e lo stesso dicasi per i formaggi di capra di cui l'odore più è forte e più mi piace...Questi tuoi abbinamenti sono da provare perchè io solitamente le tagliatelle di castagne le condisco con prugne secche e pancetta mista a macinato(una sorta di ragù bianco) ma l'idea di un ensemble cremoso mi piace molto! Un bacione

    RispondiElimina
  8. bellissime e chissà che gusto!!! ;)

    RispondiElimina
  9. queste tagliatelle devono essere una delizia. non sai cosa darei per mangiarne almeno 1 forchettata!!!!
    divine.
    e tu favolosa, come sempre

    RispondiElimina
  10. Le faccio, ho la farina di castagne e quella di riso!! Buonissima. Non avevo idea dell'esistenza del Blu di capra...lo cerco. Sei sempre bravissima, un abbraccio.

    RispondiElimina
  11. Davvero, la prima foto è incantevole! Complimenti Cinzia anche per la ricetta, mi piacciono molto gli usi alternativi dei formaggi erborinati, e questo abbinato alle nocciole mi ispira proprio ;)

    RispondiElimina
  12. Cinzia sono incantata davanti alle foto di queste tagliatelle....bravissima...sempre più senza parole...cosa dev'essere poi quella fonduta di blue???? Mamma mia...
    baci simo

    RispondiElimina
  13. Impazzirei per questo piatto. Davvero uno spettacolo, e le foto...semplicemente meravigliose!

    RispondiElimina
  14. Che magnificenza tesoro un piatto spettacolore corredato da immagini che ti fanno toccare quello che ci mostri...bellissimo!!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  15. Non so che dirti davanti a tanto spettacolo e credo non solo per gli occhi...fantastico...Ti faccio i più sinceri aguri per un sereno Natale a te e famiglia...ciao.

    RispondiElimina
  16. Quel Blu di capra mi aveva proprio incuriosita...
    Quel primo piano sulle tagliatelle è spettacolare. Una foto semplice ma bellissima. Complimenti!

    RispondiElimina
  17. Particolarissima e sfiziosa questa pasta, da provare assolutamente, approfitto per farti tanti auguri di Buon Natale, SILVIA

    RispondiElimina
  18. Questa mi manca... piatto e foto stupendi e visto che le sto provando tutte, aggiungo anche queste buonissime tagliatelle. Un abbraccio carissima Cinzia ;)

    RispondiElimina
  19. Le foto la dicono davvero tutta mia cara!!! Un piatto dal sapore delizioso e molto originale!! Da provare...Un bacione!

    RispondiElimina
  20. Augurandoti un buon Natale e un felice anno nuovo, invito te e i tuoi visitatori a votare i migliori film e attori del 2011.

    FILM 2011

    RispondiElimina
  21. Bellissima ricetta dai colori stupendi
    Felici Feste ciao

    RispondiElimina
  22. Buone! bellissime, le proverò di sicuro!! un bacio

    RispondiElimina
  23. veramente intriganti Cinzia, tagliatelle alla farina di castagne, blu di capra e nocciole....mi incuriosisce molto, bel mix!!!

    RispondiElimina
  24. @Grazie!! non mi sono ancora fatta viva oggi.. problemi online in ufficio.. ma un abbraccio a tutti voi che avete "gustato" le mie tagliatelle :)

    RispondiElimina

© ESSENZA IN CUCINA

This site uses cookies from Google to deliver its services - Click here for information.

Professional Blog Designs by pipdig