Biancomangiare all'arancia con caramello di melagrana


Anche se il tempo scarseggia più che mai, mi sono resa conto che non avevo preparato nulla per Ambra e Malvarosa, per la loro Bottega di Campagna di dicembre.
E ieri pomeriggio mentre ci pensavo mi sono ricordata di aver letto, tra le prime volte che visitavo  La cucina di Calycanthus, di questa ricetta, subito recuperata e modificata per l'occasione.
La melagrana era già lì, nel cesto della frutta ad attendere una degna fine quindi via.. Tutto e sempre di corsa! Ieri sera ho fatto i bicchierini ed oggi in pausa pranzo il caramello di melograno e le fotine.
La famiglia è passata all'assaggio solo stasera dopo cena: incredibile ma VERO, i miei figli han voluto fare il bis.
Vi posso garantire che, in base alle più scientifiche previsioni, quelle dei detti popolari... domani nevica!

Biancomangiare all'arancia, con caramello di melagrana


dosi per circa 7 bicchierini da creme caramel
oppure molti di più se piccolini

500 ml. latte fresco intero
2 arance* -solo la scorza e poca polpa-
120 gr. zucchero
1 e 1/2 fogli di gelatina circa 4/5 gr.

100 gr. succo di melograno
(spremere i chicchi di mezzo melagrana)
3 cucchiai zucchero

Porre sul fuoco una pentola con il latte, lo zucchero e le bucce d'arancia ben pulite e tagliate grossolanamente. *A tale proposito la ricetta trovata dai Calycanthus prevedeva l'uso degli scarti delle spremute d'arancia, dunque non solo scorze ma anche la polpa che rimane sullo spremiagrumi: ricetta ad impatto quasi zero. Io non avevo scarti, quindi ho inserito due spicchi d'arancia fatti a pezzi ev schiacciati con la forchetta.
Lasciare sobbollire a fuoco debolissimo per una decina di minuti, nel frattempo mettere i fogli di gelatina ad ammollare in acqua FREDDA. Procedere poi a filtrare il latte e scioglierci i fogli ammollati e strizzati.
Quando è tiepido, porzionate nei bicchierini che avrete scelto. Porre a raffreddare in frigo, almeno una mezza giornata, anche di più se possibile.
Sgranare la melagrana e porre i chicchi nel mixer, frullare bene e poi filtrare. Il succo va messo in un pentolino con 3 cucchiai colmi di zucchero, tenuto a fuoco moderato senza toccarlo col cucchiaio ma solo eventualmente muovere il pentolino. Dopo circa 12-15 min. si ridurrà a circa la metà e la consistenza sara più densa. Solo allora togliere dal fuoco. Raffreddando diverrà più denso e la consistenza sarà molto simile a quella del caramello. Al momento di servire potete decidere se cercare di sformare con il rischio dell'insuccesso, come ho fatto io che ho trasformato un  tronco di cono in una cupoletta tutta crepata :S!  

... oppure
 
...servire direttamente il bicchierino, magari decorato con qualche chicco di melagrana. Io andavo quell'attimo troppo di fretta e me ne sono dimenticata! 
Devo dire che nel gusto complessivamente ci starebbe bene qualche amaretto sbriciolato sopra, darebbe una bella nota di contrasto, ma non l'avevo e comunque anche solo così era squisito.

Questa ricetta è per la Piccola bottega di Campagna di dicembre, con le arance e la melagrana, di Ambra del gattoghiotto con Malvarosa:

36 commenti

  1. ma quanto produci? non ti si sta dietro!!!
    bellissimi :-))

    RispondiElimina
  2. Bello, bello bello!!!Grazie di cuore!!Bacione

    RispondiElimina
  3. Ma che delizia per gli occhi e il palato!
    Ricordati che ti aspettiamo al nostro contest! Hai visto l'aggiornamento con i premi? Nani

    RispondiElimina
  4. Ciao Cinzia! Buon Natale a te e a tutto tua familgia! Bacci!

    RispondiElimina
  5. una vera chiccheria, molto carina la ricetta e interpretata molto bene, un bacio ele

    RispondiElimina
  6. Golosissimo e poi io adoro la melagrana! Colgo l'occasione per augurarti Buone Feste! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Quante cose belle che hai preparato, bravissima

    Buone Feste

    RispondiElimina
  8. le tue creazioni sono sempre molto raffinate Cinzia, complimenti ! Buone feste cara, ti auguro tanta felicità...

    RispondiElimina
  9. La prima presentazione è molto elegante, ma i bicchierini sono favolosi. Complimenti e buonissima giornata!

    RispondiElimina
  10. Ricetta golosa e da provare, in questi giorni la melagrana è di casa...visto che la figliola continua a chiedermi dolci al cucchiaio la accontenterò con questi bicchierini!
    Ti lascio gli auguri di un sereno natale
    ciao loredana

    RispondiElimina
  11. Come sempre cara cinzia mi incanti con le tue foto e le tue preparazioni...questa è semplicemente meravigliosa!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  12. Il caramello al melograno, che bella invenzione. Io adoro budini, panne cotte e affini!

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  13. Mmmmh, favoloso!Bello e natalizio, un dessert con i fiocchi, mi piace!Un bacione

    RispondiElimina
  14. Meraviglioso!! Ottimo dessert per la Vigilia!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  15. bellissim! e quel caramello di melagrana...è da tuffacisi dentro. :)

    RispondiElimina
  16. ciao Cinzia, io quel passaggio del "tronco di cono" leggermente crepato non l'avrei messo nel post... infatti dalle foto proprio non si nota, anzi, il dolce sembra essere pensato in quella forma, tanto che aspettavo anche le dosi per fare non so quante "cupolette".
    Detto questo la tua ricetta mi piace molto; sia per il contrasto cromatico, che per le immagini, che per il gusto che riesco ad immaginare. Non da ultimo: la melagrana è uno dei frutti di stagione che preferisco e quando trovo quelle spagnole ne faccio sempre una discreta scorta.
    Brava come sempre nelle tue creazioni... non stento a credere che questa abbia convinto anche tutta la tua famiglia ("soggetti difficili" compresi!).
    Un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
  17. una preparazione spettacolare!!Tanti tanti auguri di buone Feste a te e a tutta la tua famiglia!baci!

    RispondiElimina
  18. verrines ottime e in perfetto clima natalizio anche con i bei colori brillanti! :D
    complimenti!

    RispondiElimina
  19. Foto meravigliose con colori bellissimi. Adesso che ho trovato finalmente la gelatina senza glutine mi cimenterò in queste morbide prelibatezze. Sei bravissima, come sempre. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  20. Bellissimi i bicchierini, colori splendidi e in perfetta sintonia con il periodo natalizio. Sei sempre bravissima

    RispondiElimina
  21. Quei bicchierini sono semplicemente meravigliosi. Un bacione grande e tanti auguri di buone feste con tutto il cuore :-*

    RispondiElimina
  22. Deliziosa....
    Buone feste a te e famiglia.
    Cinzia

    RispondiElimina
  23. buonissimo. doveri avere il coraggio di ritentare questa preparazione...anni fa era stato un insuccesso clamoroso!

    RispondiElimina
  24. Cinzia questi bicchierini sono di un'eleganza unica... nella loro semplicità! E poi io adoro la melagrana!
    Approfitto anche per farti i miei migliori auguri per un Natale sereno accanto alle persone che ami. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  25. Che spettacolo lo posso dire? i bicchierini poi sono perfetti, sembrano quasi finti!!!! SEi sempre più brava Cinzia, sarà perchè adoro il bianco e il rosso ma questa ricetta è molto sciccosa! Un bacione e visto che ci siamo ti faccio gli auguri per uno splendido e sereno Natale a te e alla tua splendida famiglia! Ely

    RispondiElimina
  26. L'eleganza del tuo Blog mi piace sempre molto...
    Sono un paio di mesi che non passavo di qua, avrò molte ricette da sbirciare e tante foto da gustarmi.
    Spero di ritrovare di nuovi i tuoi preziosi commenti come sul vecchio Blog.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  27. Ma che delizia. Una bellissima presentazione (in entrambe le versioni).
    È Natale, una nevicata ci starebbe pure bene...
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  28. buonissimo dolce e la prima presentazione più grossolana mi piace moltissimo.tanti auguri!!!

    RispondiElimina
  29. ciao Cinzia, ho visto che anche tu avevi le ciambelline... le mie erano con l'uvetta ma le tue erano più belle assai!!!
    Un bacione e tanti tanti cari auguri (di cuore)!

    RispondiElimina
  30. Già la foto invoglia, ma quel profumo di arancia mi solletica più che mai!!!
    Un abbraccio e tantissimi auguri di Buone Feste!

    RispondiElimina
  31. Cara Cinzia tantissimi auguri di buon Natale!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  32. Ciao Cinzia, tantissimi auguri anche a te e alla tua famiglia. Non ti commento le cupolette, sono troppo belle e penso anche buone buone. Resto in attesa delle notizie sul contest. Ti abbraccio forte a presto

    RispondiElimina
  33. ciao Cinzia ! finalmente eccomi qui, ultimamente sono stata rapita dal Natale ! vedo i tuoi post e ... mi piacciono tutti, piatti insoliti, particolari e foto bellissime !!! complimenti !!! ti faccio tanti auguri per un sereno e gioioso Natale e per un anno nuovo pieno di teneri e magici stupori !!! Auguri a tutti voi e un abbraccione !

    RispondiElimina
  34. Ciao, ti auguro un sereno Natale ed un felicissimo, scintillante anno nuovo!
    Ciao

    RispondiElimina
  35. Cinzia, che meraviglie con il melograno!! dei veri gioielli.
    un bacio, Vale

    RispondiElimina

© ESSENZA IN CUCINA

This site uses cookies from Google to deliver its services - Click here for information.

Professional Blog Designs by pipdig