06 novembre 2011

53

Crumble di castagne e zucca al muscovado


Non penso di aver mai fatto una cosa dolce così profumata e dal gusto così semplicemente BUONO. Davvero.
L'idea mi è scattata ieri notte dal neurone iperattivo, quello che considera il dormire come un inconcepibile spreco di tempo. Cercavo qualcosa da proporre ad Ambra per la sua Bottega di Campagna di Novembre, con la zucca e le castagne.
Oggi in pausa pranzo mi sono fiondata a casa, l'ho fatta, fotografata e mangiata. Era buona, molto pastosa, potete immaginare le castange e la zucca cotte, però quel pizzico di burro e zucchero rendono il tutto quasi cremoso, oltre che piacevolmente aromatico.
Non vedevo l'ora di condividerla prima che il profumo svanisse: magari ne sarebbe potuto arrivare un poco anche a voi attraverso lo schermo!

Crumble di castagne e zucca al muscovado

dosi per una teglia di 23-24 cm.

per il crumble
100 gr. farina 00
100 gr. farina di castagne
125 gr. burro freddo
125 gr. zucchero
1 bustina vanillina

per il ripieno
400 gr. circa zucca già pulita
100 gr. castagne bollite e spellate
(eventualmente trovatele al super già  pronte)
2 cucchiai di zucchero muscovado
30 gr. burro

Affettare la zucca molto sottilmente. Tritare bene le castagne.
Disporre nella tortiera, alcuni strati alternati con le fettine di zucca e le castagne tritate. Dopo aver bene riempito e premuto la frutta, sciogliere il burro con i due cucchiai di zucchero e versare questo composto sopra le fettine, avendo cura di distrtibuirlo in maniera omogenea.
Preparate ora le briciolone: in una ciotola amalgamete velocemente gli ingredienti per il crumble con la punta delle dita, ottenendo appunto un composto molto bricioloso. Potete farlo anche con il mixer, come faccio sempre anch'io. Distribuite bene sopra le fettine e premete poi leggermente con le mani per livellare la superficie.
Cuocere in forno statico a 170° per 30 min. circa. ATTENZIONE, sorvegliare a vista: la farina di castange tende a colorire molto più velocemente, prendendo poi un retrogusto amarognolo, che io ho quasi raggiunto.. erano monoporzioni e cuociono molto più in fretta!
Va servito tiepido per gustarlo al massimo.


Già che c'ero, ho voluto provarne una versione più classica usando le mele invece della zucca, lasciando inalterato tutto il resto: fantastico uguale!



Questa ricetta è per Ambra e la sua Bottega di Campagna, in collaborazione con MalvarosaEdizioni.

53 commenti:

  1. Deliziosi questi crumble. Fatico ad immaginarne il sapore, ma mi piacerebbe provare a farli, mi incuriosiscono.

    Ma cara, tu lavori anche di sabato? E cucini in pausa pranzo?! Io va bene che soffro del tuo stesso neurone pazzo che monopolizza le mie notti tenendo svegli e attivi corpo e mente, ma non avevo mai pensato alla cucina con foto in pausa pranzo (anche perchè lavoro a 70 km da casa..., ma non ci voglio pensare di sabato sera :).

    Sei sempre impeccabile!

    RispondiElimina
  2. Si, Mari..anche di sabato, in un negozio di arredi.
    La pausa pranzo a volte la uso per preparare qualche base, ma questa era semplice e ci sono potute stare anche due fotine ;).. il neurone pazzo tortura anche te?! Ma che maledetto!

    RispondiElimina
  3. Strepitoso questo crumble e con le mele mi piace ancora di più. Non mi é arrivato il profumo, ma il gusto si mannaggia. Buona domenica

    RispondiElimina
  4. Questo crumble deve essere molto buono e profumatissimo.


    complimenti e buona domenica.

    RispondiElimina
  5. buona domenica mia cara Cinzia..hai cambiato look al blog?? splendido e che foto questo dolce semplice ma davvero dal sapore invitante te lo coppio subito visto che ho comprato le castagne

    RispondiElimina
  6. ciao cinzia, e io proverò senz'altro questo crumble: delizioso! grazie per la visita, è stato un piacere conoscerti e conoscerti il tuo bellissimo:mi iscrivo e ti seguo, perchè mi piace un bel pò! a presto

    RispondiElimina
  7. ihihih, tu non lo sai che io ho comprato le cocottine proprio giovedì che bello adesso ho una ricetta da provare e poi la cosa strana che dopo sono andata a comprare castagne e zucca e mi sono fatta regalare un riccio con due castagne oggi ci faccio una foto e te la mando su fb ahahahahhaaha ti gioro appena ho visto sto post sono rimasta.....comunque il tuo stile è fenomenale bravissima e la ricetta da provare sicuramente :)

    RispondiElimina
  8. Amo le castagne, in qualsiasi modo siano cucinate... anche con la zucca (con la quale penso che si sposino benissimo).
    Il profunmo è arrivato anche qui, intenso e carezzevole...
    Un bacio

    RispondiElimina
  9. Cinzia, solo a guardarli ne sento il profumo (forse perché li hai fotografati prima che svanisse..), comunque trovo che hai preparato due crumble davvero appetitosi; bravissima

    buona giornata

    PS: da me sta diluviando da ieri sera

    RispondiElimina
  10. Magari il profumino fosse arrivato anche qui...Non stento a credere che questo dolce sia una delizia!
    E questi crumble solo la prova che l'insonnia può avere i suoi effetti positivi...Un bacio e buona domenica

    RispondiElimina
  11. Ma lo sai che proprio ieri anche io mi son preparata un crumble di castagne e mele?! però con la zucca dev'essere una cosa fantastica! bravissima come sempre!
    Buona domenica cara, un bacione

    RispondiElimina
  12. un crumble con la farina e le castagne intere deve essere una prelibatezza unica!!! ;)

    RispondiElimina
  13. che squisitezza! ne mangerei volentieri una cocottina! complimenti, cara! buona domenica :) smack!

    RispondiElimina
  14. io credo che un dolce così belo ,particolare e sicuramente buono non si incontra spesso . io la copio , spero di riuscirla a fare :-)

    RispondiElimina
  15. Complimenti cara, come sempre abbinamenti azzeccati sia per i sapori che per le foto (le trovo sempre più belle!!).
    Per me sarebbe impossibile riuscire a preparare qualcosa in pausa pranzo... non riuscirei neppure a fare il percorso di andata e ritorno nel tempo a disposizione. Però mi rifaccio nel weekend.
    Terrò a mente la tua ricetta, sono proprio curiosa di sentire questo meraviglioso profumo che ci hai descritto.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  16. Sai che non avevo quelle cocotte? Le ho comprate on-line e aspetto che arrivino...quindi sono a caccia di ricette "cocottabili"! Comincerò da questa! Baci

    RispondiElimina
  17. buono buono buono.... un abbinamento perfetto e sai che ci metterei io per fare una goloseria ultra? una sprizzata di mascarpone... evvabbè lo sò che sono golosa!!!! baci

    RispondiElimina
  18. che meraviglia Cinzia, scusa ma quante ore di pausa pranzo hai per prepare FOTOGRAFARE e mangiare un piatto così gustoso?!?? io ci metterei almeno un paio d'ore. Con le castagne sei la regina quest'anno bravissima, un bacio e buona domenica

    RispondiElimina
  19. @Monica! ho meno di due ore per la pausa, che sono un bel po', lo ammetto, e includono anche il preparare il pranzo per me e mio figlio il grande:)
    @ElY: si una cremina ci starebbe molto bene, perché mangiandolo è comunque pastoso, grazie!
    @Gol83: le castange le ho sbriciolate, perché per togliere la buccia non esito a romperle!

    @Un bacione e un grazie per tutte voi che siete passate a sentire un po' il profumo del dolcetto!

    RispondiElimina
  20. Veramente strepitoso!!!Bravissima I cuochi di Lucullo

    RispondiElimina
  21. Tra le tue foto e l'odore che mi rimanda il forno... ingoierei il pc!!!
    Brava davvero!

    RispondiElimina
  22. Adoro i crumble e questa versione invernale mi mancava. Sonia

    RispondiElimina
  23. Adoro le tue foto...te l'ho mai detto!? :-) E le tue ricette?! Ancora di più! Sempre così originali e gustose...questo crumble è talmente ben presentato e talemnte goloso che ha fatto venire l'acquolina in bocca anche a me, che detesto le castagne! ;-)

    RispondiElimina
  24. Ciao Cinzia, i tuoi crumble mi hanno rapito, sono estasiata! Io ho cucinato ieri e oggi, ma con esiti incerti, il mio neurone stava altrove e non nella mia testa...Speriamo torni il sole in senso reale e figurato. Ti abbraccio

    RispondiElimina
  25. Ciao, adoriamo sia zucca che castagne, questo crumble ci sembra davvero azzeccato! Un gusto da un lato dolce e dall'altro più aromatico, ce combinati assieme danno vita ad una dolcino indimenticabile!
    Complimenti
    baci baci
    manuela e silvia
    Spizzichi & Bocconi

    RispondiElimina
  26. che meravigliose foto autunnali Cinzia,hai lo scatto "di classe" !Buona settimana, un bacione...

    RispondiElimina
  27. Ciao Cinzia, da troppo tempo non passavo da qui. Mi ero presa una pausa. Che delizia questo cruble. Castagne e zucca é un binomio goloso. Buona settimana ^__^

    RispondiElimina
  28. Che belle suggestioni in questo post! Tutte le note dell'autunno più bello.Sai qui da noi quest'anno sono venute pochissime castagne e quelle che ce l'hanno fatta erano piccole secche ed alcune abitate dal vermino quindi devo dire che mi è rimasta proprio la voglia!
    Buona settimana, f&U

    RispondiElimina
  29. Che notte fantastica, che porta consigli così golosi... superba sia la ricetta che le foto a corredo :)

    Buona giornata

    RispondiElimina
  30. Grazie Cinzia, qui tutto bene, solo molta pioggia ma nessun disastro; per fortuna. Ma penso alla "mia" Genova...
    Grazie per il pensiero, un bacione

    RispondiElimina
  31. Carissima, vedo già questa ricetta sulla Malvarosa edizioni! Mi sembra bellissima, un' idea originale e a mio gusto fantastica per l'abbinamento dei sapori. Le foto sono semplicemente belle, piene di atmosmera autunnale. Davvero brava. Un bacio grande. Pat

    RispondiElimina
  32. connubio ottimo quello tra castagne e zucca :P
    che belli i colori delle foto!!
    un trionfo autunnale :)
    buona settimana

    RispondiElimina
  33. Ma che carino e chissà che buono!!! baci

    RispondiElimina
  34. Grazie mille Cinzia per il tuo commento :-)

    bellissime queste tue foto dai colori caldi e autunnali, il crumble lo adoro e le castagne ancor di più !

    Buona giornata^^

    RispondiElimina
  35. Ci sono anch'io che lavoro di sabato!!!Sempre dolci raffinati complimenti!Dove l'hai trovato lo zucchero muscovado?è da tanto che lo cerco qui dove abito io non c'è mai niente!Lolly p.s.prova i pain au chocolat sono buonissimi!

    RispondiElimina
  36. @Lolly: lo zucchero muscovado io lo trovo nello scaffale dei prodotti del commercio equosolidale, che vedo un po' in tutti i supermercati, anche quelli non grandissimi ormai tengono prodotti etnici. Altre volte lo trovi vicino allo zuchero normale, ci sono varie tipologie zuccchero di canna, grezzo, demerara ect... è molto scuro, ma se non lo trovi puoi usarne di quelli più chiari oppure il solito ;) in pain au chocolat sono nella mia wish-list!

    RispondiElimina
  37. Sei forte non dormi pensando a cosa preparare e poi lo fai nella pausa pranzo.... Noi donne siamo eccezionali .... Come il tuo crumble:-) baci

    RispondiElimina
  38. Eccomi!!!!Che meraviglia...i crumble sono la mia passione!!Bacio grande!

    RispondiElimina
  39. Un abbinamento al quale non avrei mai pensato,bravissima!

    RispondiElimina
  40. ho apprezzato sia la ricetta che quell'insiem di colori delle foto molto belle, complimenti per entrambe

    RispondiElimina
  41. Cinziaaaaaaaaaaaaaa...ma con tanti capolavori....uno per me ???? Ti aspetto! Domenica scade!
    http://laricettadellafelicita.blogspot.com/2011/10/i-miei-primi-40-anni-e-il-primo-contest.html

    RispondiElimina
  42. le foto sono splendide..rendono l'idea di quanto buono deve essere!!

    RispondiElimina
  43. Cinzia, che coppette fantastiche!! promettono molto molto bene!credo che la vita da blogger scatenata preveda sempre qualche neurone attivo, il cervello in realtà non dorme mai no? ecco, il nostro non solo non dorme ma produce valanghe di accostamenti e noi...seguiamo le nostre intuizioni ;)

    RispondiElimina
  44. Che buono questo crumble, segno la ricetta...un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  45. Cianzia il profumo arriva fin qui :)
    bravissima come sempre, e che dire delle foto bellissime!
    ciao
    Ale

    RispondiElimina
  46. Ottima ricetta ma ciò che mi ha colpito di più sono le fotografie....hai una marcia in più,bravissima.

    RispondiElimina
  47. @Grazie a tutti! oggi posterò - se riesco- qualcosa di nuovo, intanto un bacione
    @Fujiko: arrivooooo anche da te!!

    RispondiElimina
  48. Complimenti al neurone, ottima idea! Domenica ho amici e credo proprio assaggeremo questa delizia. Ciao ciao, Babi

    RispondiElimina
  49. Ciao carissima, ti ho taggata per il 7 links project. Spero tu non me ne voglia. Non sei obbligata ma credo che il gioco ti piacerà. Ti mando un bacio, Pat

    RispondiElimina