Pesto Rosso con pistacchi






















Il pesto è una preparazione che adoro, mi piace da matti e mi capita di mangiarlo anche in inverno, perché in commercio ne trovo uno buonissimo, che fra l'altro piace molto anche ai miei bambini. Quando è stagione mi piace farlo, ma essendo febbraio ho voluto tirar fuori una ricetta trovata tempo fa su "Piccoli spuntini tra amici" di Trish Deseine -Guido Tommasi Editore-, un libro stupendo! Il pesto in questione era fatto con i pomodorini secchi e con un formaggio spagnolo, il pisto manchego, che qui da noi potrebbe essere sostituito dal parmigiano.
Nello specifico, però, avevo trovato al Super del pecorino stagionato... e da qui ha preso il via la "danza delle sostituzioni".
Il risultato è stato spazzolato con degli spaghetti, oggi a pranzo in casa dei miei e, udite udite, mio padre ha complimentato. Si, proprio lui che, chi lo conosce lo sa, se appena esci un attimimo dal seminato delle cose note e sicure, stai certa che ti arriva un bel "...si ma, a me quelle cose lì un po' particolari  non mi piacciono mica tanto!". Che quando hai spignattato tutta una domenica mattina, magari rischi di inc..avolarti quel momento. Ma oggi mi ha chiesto di portargliene dell'altro. Eheehhh!

Pesto di pomodorini secchi
e pistacchi

50 gr. pomodorini secchi
30 gr. pistacchi sgusciati
20 gr. noci
30 gr. di pecorino grattugiato
olio evo e sale

 Mettere nel mixer il pomodorini tritati abbastanza finemente, insieme ai pistacchi ed alle noci. Quando il tutto è molto ben sminuzzato, regolare di sale, aggiungere il formaggio e infine l'olio, in quantità adeguata a rendere il composto spalmabile. Queste dosi sono per sei porzioni più qualche "golosata" extra.
Per condire la pasta, stemperarlo con poca acqua di cottura, in un saltapasta dove butterete la pasta appena scolata, muovendo bene per un attimo a fuoco medio.
Io l'ho trovato speciale anche come dip per delle barrette di sedano-rapa. Una cosa rustica al massimo, ma di un buono, di un buono...!
Con questa ricetta partecipo al bellissimo contest di Tatina :)

14 commenti

  1. Purtoppo i padri sono fatti tutti così...io mi sono arresa...
    Quanto alla ricetta ha proprio una bella faccia, anche se i pomodori secchi non li amo molto ma forse con i pistacchi...
    Complimenti e buona giornata
    Marcella

    RispondiElimina
  2. Come mi piace il pesto di pomodori secchi e questo con l'aggiunta dei pistacchi è ancora più intrigante...Pensa che io preferisco i pesti alternativi a quello classico e potrebbe essere un ottimo sostituto. Delicato anche per l'assenza di aglio che io non sopporto molto. Poi se anche tuo padre ha chiesto il bis...;-). Un bacione

    RispondiElimina
  3. *-* un pesto così è favoloso!!! Cinzia, grazie per questa ricetta, che ho appena inserito fra le partecipanti al contest!! ;-)
    Il mio papà invece prova qualunque cosa, nuovo, classico, particolare...è la mia mamma ad essere restia alle novità culinaria, ma alla fine cede soddisfatta!!! :-)

    RispondiElimina
  4. Ciao Cinzia questo libro è anche sui miei scaffali ed è davvero bello come questo pesto che non ho ancora provato ma che farò presto :) bacioni grandi

    RispondiElimina
  5. ciao carissima!! pesto e pomodori secchi sono perfetti insieme! In un battibaleno mi hai trasportato in sicilia :)
    bacioni

    RispondiElimina
  6. Cinzia!!! ma che ricetta! chapeau!
    devo assolutamente provarla, la metto nel bookmark, me ne sono già innamorata.

    RispondiElimina
  7. Ciao Chiara, grazie per il tuo commento! Ti aspettiamo spesso da noi per uno scambio di pareri sul cibo e sui posti da visitare...vedo che abiti in un posto meraviglioso :-)
    Detto questo mi copio al volo il tuo pesto: sono tutti ingredienti che amo...
    un saluto
    simona

    RispondiElimina
  8. sai che anche io lo faccio ma con le noci senza pistacchi perchè sono un po' osrica rispetto a questa frutta secca.ma visto che sono nell'anno delle prove devo comunque cedere.come stai, meglio?

    RispondiElimina
  9. va meglio e cammino quasi senza bastone.. anche se le mille cose di cui quotidianamente ci occupiamo noi donne-mogli-mamme-donnedicasa-foodblogger per passione profonda, pretendono sempre molto. Grazie!
    E grazie anche ai miei commentatori, mi auguro che ci sia sempre il desiderio di assaggiare, con grande apertura, tutte le cose che la natura ci offre, perché sono un dono ed il valorizzarle rientra nel rispetto verso di loro, e verso tutto il resto!

    RispondiElimina
  10. Non ho mai provato niente del genere: sembra buonissimo questo pesto, lo terrò a mente!
    Grazie e a presto!
    Jasmine (labna.it)

    RispondiElimina
  11. OH la la! E no e!!!
    Per me è ora di merenda e non resisto al vedere questo davanti a me!
    I pesti mi piacciono tutti, e questo qua sopra è una meraviglia...mmmm!

    Non sapevo stessi male, guarisci presto! besos

    RispondiElimina
  12. Qui ho difficoltà a trovare i pistacchi. Ma mi sembra ottimo anche senza.
    Ciao cara!

    RispondiElimina
  13. Ciao Cinzia, anch'io sono un amante del pesto, con tutte le sue variazioni... e questo dev'essere davvero stellare! Lo provo prestissimo! Grazie del tuo passaggio e delle tue ricette! A presto!

    RispondiElimina

© ESSENZA IN CUCINA

This site uses cookies from Google to deliver its services - Click here for information.

Professional Blog Designs by pipdig