" Grape and figs pie"



La torta con il ripieno di frutta ed il guscio di pasta che la racchiude, quasi fosse uno scrigno carico di preziosi, mi è sempre piaciuta. E l'idea di farla utilizzando questi frutti mi ha conquistata.
A dirla tutta, è stato il post di Patty a conquistarmi. Tutto il post, non solo la ricetta.
Pur non avendo l'apposita tortiera, ho tirato fuori la vecchia torta apribile e mi sono buttata sul fico selvatico che cresce nei dintorni di casa dei miei.
Il nostro fico è una pianta spontanea, che per parecchio tempo non ha fatto che frutti "matti", però da tre anni a questa parte, per un periodo breve ma intenso ci inonda dei suoi piccoli e dolcissimi fichi, ora tutt'altro che matti! Con tutto l'impegno che ci mettiamo, tra vasi di marmellate e cassette regalate ad amici e parenti, non riusciamo comunque a mai a smaltirne in tempo la produzione.
Ma quest'anno ho deciso di onorare la produzione casereccia, quindi a giorni alterni sto raccogliendo piccoli vassoi da usare. Oggi l'abbinamento è così classico che non si puù sbagliare: sposo i fichi con l'uva. Ho usato semplice uva bianca della qualità Vittoria. La frolla invece è quella di Patty.
Questa ricetta la mando ad Ambra, del blog "il gattoghiotto" per la sua iniziativa "Piccola bottega di campagna" in collaborazione con Malvarosa edizioni


nel mese di settembre "Uva e fichi"




  "Grape an figs pie"
o
Crostata ripiena di uva e fichi

Pasta frolla
400 gr. farina 00
220 gr. zucchero
180 gr. 180 gr. burro
1 uovo grande
30 ml, acqua
un pizzico di sale
scorza di limone

Ripieno
una decina di fichi
una decina di chicchi d'uva
5/6 biscotti secchi

Impastare la frolla, io ho usato il mixer. Porre in frigo una mezzora.
Stendere col mattarello una porzione pari a 2/3 dell'impasto complessivo, in forma tonda, aiutandosi mettendola tra due fogli di carta forno. Disporla all'interno di una teglia diam. 23 cm.-utilizzando il foglio di carta forno invece di imburrare/infarinare- e rifilare i bordi.
Tritare i biscotti secchi con il mattarello e disporli sul fondo della torta. Spellare i fichi e tagliarli a metà o in tre fettine, da disporre ordinatamente sopra lo strato di biscotti secchi. Infine pulire gli acini dai semini, tagliando a metà il chicco e disporli negli spazi che saranno rimasti vuoti disponenedo prima i fichi.
Stendere la frolla tenuta da parte, sempre tra due fogli di carta forno e disporla a chiusura della torta, sopra la frutta. Sigillare i bordi premendoli e rifilando l'eccesso di pasta. Prativare qualche incisione sulla superficie e spolverare di zucchero. Va cotta in forno ventilato, posizionata a a metà, 200 gr. per 30 min. e Buon Appetito!

 Colgo qui l'occasione per ringraziare, con imperdonabile ritardo Bella, del blog Empezando en la cocina
che mi ha fatto questo pensiero, davvero inaspettato, nel mese di agosto ma complice la partenza imminente ho finito per trascurare il passare di tutte queste settimane. Grazie Bella!

 
Ringrazio inoltre di cuore le carissime Donatella del blog fiordirosmarino ed Ilaria del blog nonsolopiccante che hanno pensato a me per un premio: il Versatile Blogger


Il mio pensiero, come sempre in questi casi, mi porta a considerare con grande stima tutti/e gli amici blogger, che con impegno e dedizione mantengono il loro blog, alimentandolo con amore e passione. Sono molti, quindi non sceglierò qualcuno in particolare, ma a tutti coloro che passeranno un grande abbraccio

40 commenti

  1. Che fantastica crostata! Il ripieno è certamente golosoissimo! Vado a sbirciare quella della Patty

    RispondiElimina
  2. che delizia!!! mi piace molto il fatto che il ripieno sia "nascosto" dall'impasto...una piacevole sorpresa al primo taglio! ;)

    RispondiElimina
  3. Cinzia, mi hai fatto commuovere, sono emozionata! Non sai che gioia sapere che una mia ricetta è stata l'ispirazione per una torta così strepitosa. Bando alle ciance, non ti serviva la tortiera perché vedo con grande piacere che il risultato è fantastico. Ma come ti è sembrata la frolla? Io l'ho mangiata anche stamattina ed era veramente incredibile, ancora friabilissima e se possibile ancora più buona. Sai che i nostri bambini sono tutti e due del 2002? Mia figlia è di febbraio. Volevo anche dirti che con questa ricetta potresti partecipare al bellissimo contest di Ambra del Gattoghiotto, dove gli ingredienti richiesti sono proprio uva e fichi. Vai che questa è perfetta. Ti abbraccio forte e ancora un grazie di vero cuore. Pat

    RispondiElimina
  4. Mi piacciono un sacco le torte tipo crostata ma ripiene..la tua è davvero bellissima e l'abbinamento fichi e uva è irresistibile :))
    Rimasta una fettina?..baci...

    RispondiElimina
  5. se solo mi venisee la frolla !!!

    RispondiElimina
  6. Cinzia complimenti la tua torta ha un aspetto divino, le tue foto come sempre riescono a trasmettere tutto l'impegno e la dedizione che dedichi alla cucina!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Cara Cinzia mi stupisci sempre con le tue ricette!Sei troppo brava!

    RispondiElimina
  8. @Patty, grazie anche del suggerimento del contest di Ambra, ci avevo pensato e poi ho in mente un'altra cosa, vedro'. La frolla è molto soda e friabile, anche stamattina si fa gustare alla grande!
    @Mari: si, nottambule entrambe.. che sia la questione dell'essere "svegli"?
    @Ale: e dovè il problema? Se posso aiutarti, molto volentieri!
    @Mariangela, Mary, Glo, Marcella: una fettina dolcissima anche per voi :)

    RispondiElimina
  9. Allora i complimenti sia a Cinzia che a Patty!

    Che belle queste foto, richiamano all'autunno ormai alle porte, e immagino che la torta sia fantastica.

    ora smetto di fissarle!

    un buongiorno e un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Bellissima davvero, per non parlare della foto con natura morta, quasi caravaggesca... vado a trarre ispirazione da Patty! Bacio

    RispondiElimina
  11. Quanto mi piacciono gli scrigni di golosa frolla che racchiudono la freschezza e la dolcezza della frutta! Deliziosa questa torta ancor più buona grazie ai fichi caserecci! Un bacio

    RispondiElimina
  12. ciao cara! rieccomi!
    ti lascio un momento e guarda che pie che mi sforni!

    RispondiElimina
  13. mi hai fatto venire una voglia matta di mangiarla... complimenti

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  15. Ciao Cinzia, avevo notato anch'io la bellissima torta di Patty e la sua fantastica tortiera. Che fortuna quella di avere un albero di fichi così generoso, puoi sbizzarrirti con confetture e qualsiasi preparazione che la fantasia ti suggerisce, come questa stupenda torta che racchiude tutta la dolcezza di questo meraviglioso frutto unito alla bontà dell'uva, altro frutto settembrino per eccellenza. Bravissima, un bacione

    RispondiElimina
  16. Ecchecosè! Una meraviglia! E poi adoro i fichi.
    Inutile dire, perchè evidente, che la foto è un capolavoro, mi piace molto.
    A scuola, purtroppo da una parte o per fortuna dall'altra, non sono stata ancora chiamata, sono in terza fascia. Aspetto da un giorno all'altro.
    C'è un contest da me, mi farebbe piacere avere una tua ricetta.
    A presto!

    RispondiElimina
  17. meravigliosa questa torta, adoro sia i fichi che l'uva, deve essere buonissima, complimenti, sei stata davvero bravissima :)

    RispondiElimina
  18. splendido tutto, foto e ricetta, slurp! un abbraccio.....

    RispondiElimina
  19. Un goloso scrigno di frutta! Mi piace anche molto la natura morta con fichi e uva, e in particolarmodo il piatto di fichi con le foglie fresche sotto :-)

    RispondiElimina
  20. Ciao bellezza!!ma perchè con questa torta magnifica non partecipi al mio contest?? Ti aspetto!!!Smack!!!!

    RispondiElimina
  21. Che torta deliziosa Cinzia. Mi hai definitivamente conquistata.

    RispondiElimina
  22. Incantata! E' la parola giusta per descrivere la mia sensazione. Incantata dalla splendida torta, le pie stile Nonna Papera hanno sempre esercitato su di me un fascino particolare, incantata dalla foto della frutta che assomiglia ad un quadro del Rinascimento. Complimenti davvero, un bacione

    RispondiElimina
  23. Ciao Cinzia,
    grazie mille per il tuo messaggio, le scelte di vita portano con se una parte di bello e una parte di brutto.
    Grazie :)
    un abbracio

    RispondiElimina
  24. Che meraviglia questo dolce con un ripieno di deliziosi frutti di stagione!!!Davvero buonissima!!!Buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  25. Ciao Cinzietta!! Grazie per avermi omaggiato di questa meraviglia, però io sono il gattoghiotto e non il gatto goloso (quella è più brava di me!!)...un baciotto!!

    RispondiElimina
  26. Ciao Cinzia, come stai? mi piace questa ricetta, la frolla poi mi pare perfetta! hai una bella fortuna ad avere i fichi a cesti e cesti. Io qui a Milano faccio fatica a trovarli e quando li trovo devo acquistarli (prima di farmeli fuggire da sotto il naso) e poi consumarli subito perché la qualità non è delle migliori (salvo eccezioni al dettaglio). Un abbraccio, Valentina

    RispondiElimina
  27. Ciao Cinzia, come stai? è un po' che non passo da te, il lavoro assorbe e toglie un po' la voglia di fare, ma è iniziato il weekend :)
    Buon finesettimana allora, baci (buonissima torta, io parteciperò con un salato, non mi metto in concorrenza diretta con te!!!)
    Carla Emilia

    RispondiElimina
  28. ciao tesorina, come stai? che bella questa crostata di fichi e uva, proprio quello che la stagione c da, peccato (o per fortuna) siamo ancora in piena estate
    ti abbraccio fortissimo cara a presto

    RispondiElimina
  29. essendo noi fico e uva non possiamo far altro che provarla!!!!

    RispondiElimina
  30. L'ASPETTO E' STREPITOSO...IMMAGINO IL PROFUMO E IL SAPORE!
    HAI QUALCHE SUGGERIMENTO SU COME IMPIEGARE MARMELLATA DI MELE COTOGNE?HO GIA' PREPARATO UNA CROSTATA MA CERCAVO QUALCOSA DI DIVERSO.
    P.S.MI SCUSO PER IL POST SUL MIO BLOG...HO SALTATO UN PASSAGGIO...LA RICOTTA VA AGGIUNTA PRIMA DEL LATTE...HO MODIFICATO LA RICETTA!
    UN SALUTO.
    DEBY (NIENTE FUMO TUTTO ARROSTO)

    RispondiElimina
  31. che meraviglia questa torta! complimenti!!!

    RispondiElimina
  32. anche io adoro le torte ripiene! la tua è molto golosa

    RispondiElimina
  33. Anche qui oggi è autunno, d'altra parte siamo a oltre la metà di settembre...si avvicina il momento in cui andrò a Lecco. A presto cara Cinzia, baci
    CE

    RispondiElimina
  34. Ricetta davvero splendida fichi e uva abbinamento settembrino di grande effetto, e poi le foto, vogliamo parlarne? Una meglio dell'altra, ma la prima è può essere pubblicata su riviste di "cucina alto livello"! Baci

    RispondiElimina
  35. @Elena.. grazie!
    Come anche un bacione ed un grazie per tutti gli apprezzamenti, è sempre molto confortante trovare vostre notizie!

    RispondiElimina

© ESSENZA IN CUCINA

This site uses cookies from Google to deliver its services - Click here for information.

Professional Blog Designs by pipdig