31 maggio 2011

29

Clafoutis di Mango con sorbetto al Sambuco.. e altro


Le ciliegie imperversano, tanto nei mercati quanto nei clafoutis del web e non potevo mancarlo.
Anch'io me lo sono fatto, tutto pieno di ciliegie rigorosamente col nocciolo, come specificato da Eleonora di Burro e Miele nel suo post. Per me era la prima volta, lo avevo assaggiato con le pesche e comunque non lo avevo mai fatto. Mi è piaciuto!
Però mi rimaneva della crema.
E' noto che amo le monoporzioni e non ci è voluta una grande scienza per arrivare a concepire questa variante con un bicchierino mangiatutto, confermata anche da LUI sul libro Le ricette per il Dolce: La sua propsota prevede l'uso del mango e vuole il caso che ne avessi uno in frigo, che attendeva da un paio di giorni la mia ispirazione a farne un chutney. Et voilà!.
Usava anche il frutto della passione per insaporire la crema all'uovo e quello, no che non era casualmente nel frigo ad attendere qualcosa.. ma non si può avere tutto. In compenso il gelato alla vaniglia che completava la versione "patinata" è stato degnamente sostituito da questo sorbetto di Sambuco, fatto con sciroppo di sambuco e yogurt.

Clafoutis di Mango, con sorbetto di Sambuco
per circa 10 bicchierini dimensione tipo creme caramel
150 gr. pasta briseé
(ci sta bene anche sfoglia, o frolla)
200 gr. panna fresca
50 gr. latte intero fresco
100 gr. zucchero
20 gr. burro
3 uova
1 mango

Preparare una crema sbattento le uova con lo zucchero in una bella ciotola capiente, aggiungere poi la panna ed il latte ed amalgamere bene.
Tirare la briseé fine e ritagliare dei cerchi di diametro adatto a rivestire l'interno delle vostre formine (io coppette in alluminio per il creme - caramel) che avrete precedentemente imburrato ed infarinato. Disporvi quindi il mango preparato tagliato a fettine e riempire i bicchierini con la crema, senza arrivare a coprirne il bordo. Cuocere in forno già caldo a 200° per 20 min. e poi lasciar raffreddare.
Servire accompagnati da qualche fettina di mango ed un cucchiaio di sorbetto di Sambuco, che ovviamente potrete sostituire con gelato bianco di vostro gradimento: benissimo la vaniglia, oppure lo yogurt o anche il limone..

Sorbetto di Sambuco
300 ml. yogurt bianco naturale
50 gr. zucchero
1 albume

Inserire tutti gli ingredienti nella gelatiera, tassativamente freddi di frigorifero, così il sorbetto si farà prima. In alternativa alla gelatiera si puo usare mixer e montaretutti gli ingredienti per un composto vellutato. Poi si mette in freezer in una teglia dove il composto possa formare uno spessore minimo, un dito o poco più. Una volta ghiacciato, si estrae e si spacca a tocchetti da rimettere nel mixer a mantecare.

*QUI il post con le indicazioni per lo sciroppo di sambuco, deliziosa scoperta grazie a Rossella del blog Salsapariglia, dove potere trovare le indicazioni che ho adottato anch'io.

E giusto perché le dosi per la crema sono abbondanti ed io ho sono molto curiosa, ho approfittato dei Ribes della mia cara vicina, freschissimi appena colti, per una ulteriore variante, che mi pare degna di essere condivisa ;)

Clafoutis mangiatutto al ribes



... in barba alle diete - pro-bikini

Mando questa ricetta e relative foto per il calendario di luglio AMMODOMIO

29 commenti:

  1. A quanta magnificenza in così poco spazio di pasta brisè.

    Da poco ho scoperto il Mango, perchè la frutta esotica non mi ha mai attratta...o_ò e ho passato anni senza sapere che mi perdevo.

    *_* Voglio provarla questa ricetta, anche per il Sambuco di cui andavo cercando varie applicazioni quindi grazie delle idee che hai postato..e un Brava perchè le foto sono belle e fanno venir voglia di allungar la mano e affare il dolcetto ^^

    RispondiElimina
  2. Adoro il mango e questi clautis si dice così?? mi ispirano tantissimo super brava bacio simmy

    RispondiElimina
  3. bellissima ed origina ricetta Cinzia, complimenti! un bacione cara e buon martedì....

    RispondiElimina
  4. Ciao Cinzia ! Vedo che lo sciroppo di sambuco ti ha ispirato alla grande ! Deliziose queste piccole porzioni di una bontà sublime ! si mangiano con gli occhi! io qui niente mango ... Buon giornata e un abbraccione !!!

    RispondiElimina
  5. In versione mini mini mini sono ancora più invitanti e bellissimi da presentare. Un clafoutis nel guscio è proprio una bella idea e con il mango mi hai messo una gran bella tentazione :D! Un baciotto, buona giornata

    RispondiElimina
  6. Io mi prendo un "mangiatutto", semplicemente delizioso... Buona giornata Cinzia cara,
    Marina

    RispondiElimina
  7. Che bello questo post delizioso sia per la ricetta sia per le foto, ciao un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Ciao Cinzia, bellissima ricetta presentata divinamente!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  9. ciao Cinzia... confermo! dea kali...
    Ma oltre alle tante braccia (4, secondo l'iconografia "corretta") puoi anche contare su molti cervelli (e qui l'India non mi viene in aiuto). Carissima, escogitare un dolce così completo ed originale non è da tutti. A me piace davvero tanto. Si vede che dietro questo piatto c'è studio, passione, fantasia. Bravura anche, non la dimentico.
    Un bacio e a presto

    RispondiElimina
  10. Che libidine...ne gradirei uno o due.

    ciao e complimenti.

    RispondiElimina
  11. Carissima Cinzia... e qui ti sei superata! Mi lasci a bocca aperta a mirare tale meraviglia, ti faccio i miei più vivi complimenti per la bella riuscita di questi clafoutis!

    RispondiElimina
  12. Parbleu, dire che il tutto è meraviglioso è riduttivo! Non so se trovo più belle le ricette o le foto, diciamo che entrambe sono da premio? Non ho mai usato né sambuco né mango ma non è mai troppo tardi, no? Buona giornata! (e speriamo che finalmente blogger mi faccia commentare come me stessa e non come anonimo.... comunque sono Anna di "Ai fornelli con la celiachia" :)

    RispondiElimina
  13. Originale e sicuramente delizioso!!Quel sorbetto dev'essere di una delicatezza infinita,complimenti!!
    Un abbraccio e alla prossima Cinzia!!

    RispondiElimina
  14. Cinzia direi che sei maga, che meraviglia queste sono creazioni davvero fantastiche! dalla prima all'ultima devo dire poi che quelle tortine con i ribes sono golosissime e splendide! bravissima ti basta? un bacione! Ely

    RispondiElimina
  15. Bellissimi i tuoi clafoutis, in entrambe le versioni! Non saprei scegliere...
    Un saluto e complimenti
    simona

    RispondiElimina
  16. très très chic e che belle foto chérie!!!
    Cristina
    Poverimabelliebuoni

    RispondiElimina
  17. ho scoperto il tuo blog per caso, ma ne sono rimasta affascinata dalle ricette e dalle foto! complimenti! questo clafoutis è davvero invitante!! ;)

    RispondiElimina
  18. Splendia idea quella di presentare il clafoutis nel guscio! E poi si sa, la versione mini è sempre così fahin...questo clafoutis è delizioso!

    RispondiElimina
  19. devo proprio fare un salto a Nembro!

    RispondiElimina
  20. Sempre creativa nelle tue preparazioni!
    E i tuoi clafoutis originali e accattivanti. Ma che invidia: una vicina che ti fornisce i ribes! Non c'è una casa libera dalle tue parti?
    Ti abbraccio carissima!

    RispondiElimina
  21. Il clafoutis non l'ho mai fatto ma mi ispira molto...
    Accompagnarlo con il sorbetto è una chiccheria

    RispondiElimina
  22. ma che opere d'arte! complimenti anche per le presentazioni! forse mi ispira di più quello ai ribes, solo perché non amo molto il mango. bello il cestino di brisè che raccoglie il clafoutis.

    RispondiElimina
  23. che belli questi clafoutis... una delizia per il palato! mi cimenterò anche io molto presto con questi clafoutis! ti faccio anche da qui tantissimi auguri per un buon compleanno! :)

    RispondiElimina
  24. Un piccolo delizioso capolavoro ^_^

    RispondiElimina
  25. Ciao Cinzia, e' bellissima l'impostazione e le immagini del blog, molto raffinata come i piatti che ci proponi sempre, anche questi sono stupendi complimenti, grazie per la ricetta baci rosa.)

    RispondiElimina
  26. eccomi! finalmente.....grazie per le "dritte" :)

    RispondiElimina
  27. Ad essere sincera io preferisco la versione con i ribes ^-^ li adoro. ciao!

    RispondiElimina
  28. Ciao Cinzia dopo tanto soffrire eccomi di nuovo operativa: è successa qualunque cosa, ma forse adesso è tornato tutto normale. Questa tua ricettina è meravigliosa. Brava, come sempre. Un abbraccio e buona festa
    Carla

    RispondiElimina
  29. Una ricettina meravigliosa,bravissima!!!!
    Bacioni e buona serata :-)

    RispondiElimina