Biscotti alla farina di mandorle



Oggi è il giorno perfetto per condividere con voi una ricetta realizzata qualche tempo fa e piaciuta tantissimo. Non è farina del mio sacco e non ho fatto nemmeno le mie solite sostituzioni: ho ripetuto pari-pari questa ricetta di Federica .
Si ottengono dei biscottini dal gusto veramente buono, ottimi per il tè in questi pomeriggi uggiosissimi, per una merenda raffinata ma anche, se volete fare un figurone, da regalare agli amici.



Biscotti alle mandorle
dosi per circa 40 biscotti

100 gr farina di mandorle
(io mandorle pelate e passate al bimby)
40 gr fecola di patate
400 gr farina 0
130 gr burro leggermente salato
50 gr burro
220 gr zucchero
180 gr panna acida*
4 gr ammoniaca per dolci sciolta in un cucchiaio di latte


*siccome non la trovo di gran qualità al banco del supermercato, ho preferito prepararla così: 100 gr. yogurt greco + 80 gr. panna fresca + un cucchiaio di limone (lasciatela riposare una mezz'ora prima di usarla)

Per impastare uso il mitico bimby; in alternativa va benissimo un normale mixer, ma anche una frusta e un cucchiaio di legno!
Nel mixer mettere burro e zucchero, frullare un minuto o poco più. Quando inizia a montare unire la panna acida, successivamente unire le farine, per ultima l'ammoniaca.
Rovesciare l'impasto sul piano di lavoro, lavorare formando una palla ed avvolgerla con pellicola: riporre in frigo 30 minuti.
Passato questo tempo, riportare sul piano di lavoro, formare dei filoncini di diam. 2-3 cm. circa, tagliare a tocchetti e formare tante palline grandi come una noce. Disponete su placche rivestite di cartaforno e, se avete spazio, lasciatele in frigo per circa un'ora. In alternativa, data la stagione entrante, potrete lasciarle sul terrazzo, coperte da un panno.
Cuocere a 175 gradi ventilato. Qui Federica suggerisce di fare una teglia per volta, ma io non avevo tempo quindi le ho messe tutte insieme ed in effetti, forse la temperatura è scesa quel tanto che è bastato ad afflosciare i biscottini. Ma vi assicuro che il loro gusto non ne ha per nulla risentito!
Lasciarli raffreddare prima di toglierli dalle placche.

Nota:
l'ammoniaca è sostituibile con 10 gr di  lievito per dolci

22 commenti

  1. Mi piace tutto ciò che è fatto con le mandorle,il loro doce/amaro sono una parafrasi della vita.

    RispondiElimina
  2. L'aspetto è paradisiaco...e non ti nascondo che non mi dispiacerebbe affatto averne un paio da sgranocchiare ora....ti abbraccio e ti auguro una felice serata :)

    RispondiElimina
  3. Questi biscotti hanno un aspetto davvero delizioso!! :)) Buona serata!

    RispondiElimina
  4. Complimenti a te x la realizzazione e a Fede x la ricetta!!!
    Hanno un aspetto davvero invitante :-D
    la zia Consu

    RispondiElimina
  5. Faccio anch'io un paio di ricette di biscotti alle mandorle ma questi diFederica li avevo persi! Ti sono venuti molto bene

    RispondiElimina
  6. Sembrano delicatissimi!...proprio carini! :)
    Buona serata!

    RispondiElimina
  7. Eccomi!!!! Grazie Cinzia sono contenta che ti siano piaciuti!!! ^__^ te ne rubo un pò, e mi prendo anche il tuo link da inserire nel mio ^_* a presto, ciaoooooooooooo

    RispondiElimina
  8. buonissimi da preparare subito!!
    Gnammmmm!!
    Inco

    RispondiElimina
  9. A vederli sembrano soffici e leggeri! Interessante anche la ricetta per la panna acida che anche io non trovo mai, l'ultima provata sapeva di formaggino MIO!!! Un abbraccio carissima Cinzia!

    RispondiElimina
  10. Le mandorle le ho. Per la panna acida mi hai dato la soluzione. Non mi resta che provare. Ciao a presto !

    RispondiElimina
  11. Ma quanto mi hai incuriositaaaa!!! Un bascio!

    RispondiElimina
  12. Carissime amiche, grazie del vostro passaggio e per dirmi che "ci siete"!
    un abbraccio grande :))

    RispondiElimina
  13. Sembrano leggerissimi e friabili ... mamma che belle foto che hai fatto!

    RispondiElimina
  14. Federica è una garanzia e tu hai saputo rendere al massimo una sua ricetta, brava! Un bacione....

    RispondiElimina
  15. Mamma mia.. devono essere buonissimi!!!!
    Buona domenica!!

    RispondiElimina
  16. Davvero da acquolina in bocca questi biscotti...me li immagino croccanti fuori e morbidi dentro, profumati e buonissimi! Come al solito le foto sono incantevoli :)

    RispondiElimina
  17. Ciao Cinzia! Mi devi davvero scusare se sono scomparsa, ma so che capirai quando ti avrò raccontato un po' di novità (diciamo una sola importante). Novità che mi ha un po' offuscato la mente, pur non avendo di fatto ridotto il mio tempo. Dobbiamo assolutamente vederci una sera, non ho dimenticato che dovevamo accordarci, anzi, ho sempre nel cuore l'appuntamento. Voglio sapere come stai tu e come stanno i tuoi ormai ragazzoni e voglio anche conoscere tutte le tue novità!
    Che ne pensi di settimana prossima?! Ci sentiamo per email?
    Ti abbraccio forte.
    Ps. Belle le foto e tanti cuori per la farina di mandorle, mi piace da morire (come qualunque cosa a base di mandorle e frutta secca del resto!).

    RispondiElimina
  18. Stupendi! Le foto come sempre sono meravigliose e fanno vedere come siano fragranti i biscotti :-) Mi verrebbe da prenderne uno dallo schermo :-) Buona settimana!

    RispondiElimina
  19. sono belli e buoni, si vedono così scioglievoli e morbidi, Cinziùùùùùùùù ogni volta che passo qui mi si attivano le papille le pupille e la voglia!!! che bello che ti rivedo così presto a Milano sono feliceeeeee, ciao amorina :) <3 mony***

    RispondiElimina
  20. Ciao Cinzia, ti sasluto molto volentieri...io non sono tornata regolare sui post anzi...è solo che avevo delle ricette che non volevo dimenticare e gioco forza le ho messe sul blog...non riesco a fare nulla di nulla, oltretutto ho subito un trasloco lavorativo e devo ancora digerirlo...pensa che le foto le faccio con il cellulare! Spero che comunque a te vada bene, anche se latiti dal blog....la vita ci fa fare giri e rigiri...
    Buoni i tuoi biscottini, mi piacerebbe proprio provarli, adesso che ho riscoperto il piacere del tè...
    un bacione...

    RispondiElimina
  21. Ciao Cinzia perfetti! Decisamente perfetti per farsi una coccola in giornate come questa, è ritornato il brutto e a me non dispiace se poi a farmi compagnia ho una bontà così! Buona fine settimana cara!

    RispondiElimina
  22. You can get all of these ingredients on discount from the below links
    Code
    Code
    Code
    Code
    Code
    Code
    Code

    RispondiElimina

© ESSENZA IN CUCINA

This site uses cookies from Google to deliver its services - Click here for information.

Professional Blog Designs by pipdig